Diletta Leotta: un’altra vittima di cyberbullismo e slut shaming

Al di là del Buco

ffNon è passato molto da quando Tiziana Cantone si è suicidata perché ha subito cyberbullismo da chi ha messo in giro suoi video senza autorizzazione. Il carico di odio, lo squadrismo sessista e misogino hanno causato la sua morte. Abbiamo anche trascorso giorni a leggere, tra le frasi idiote e giustificazioni sputate, vomitate e balbettate, da chi non si ferma di fronte a niente, e includo anche quei coglioni che hanno aperto pagine facebook a nome di Tiziana, dopo la sua morte, per continuare a insultarla, anche molti messaggi di solidarietà, mea culpa, uomini che hanno chinato il capo, donne che hanno fatto lo stesso, e sembrava che qualcosa fosse cambiato, un minimo di empatia forse, la sensibilità acuita. Invece niente.

Le foto di una giornalista sportiva, Diletta Leotta, sono state rubate dal suo cellulare/computer/cloud, non so. Un paio di tette stimolano il voyeurismo di migliaia di dementi misogini che…

View original post 526 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...