Melito di Portosalvo, stuprata per tre anni: se l’è cercata

Siamo alle solite: una ragazzina è stata stuprata per ben 3 anni, da quando ne aveva 13, da un gruppo di 9 ragazzi. E nessuno ha fatto nulla per evitare ciò. Tutti sapevano, ma nessuno ha parlato.

L’intero paesino, si è schierato dalla parte degli stupratori affermando che poi, la ragazza, “se l’è andata a cercare”, aveva comportamenti troppo amichevoli”, troppo “provocanti”, troppo “disinibiti”.

Come riportato su l’inkiesta, nel branco non c’era solo il figlio di un boss locale, ma anche il figlio del maresciallo dell’esercito e il fratello minore di un poliziotto.

La vicenda è venuta alla ribalta delle cronache grazie a una fiaccolata fatta per lei 2 giorni fa, al quale hanno partecipato circa 400 persone degli undicimila abitanti di Melito(e poi, molti partecipanti, venivano dai paesi vicini).

Il parroco di Melito, invece, dichiara: “purtroppo non si tratta di un caso isolato, in giro c’è molta prostituzione”. Forse non sa che la prostituzione è un’altra cosa, qui parliamo di una bambina che è stata ripetutamente stuprata a turno. Di una bambina, ora ragazza, che ha perso la sua serenità e a cui è stata violata la sua intimità.

C’è bisogno di un cambiamento radicale, c’è bisogno di fare cultura, di spiegare che lo stupro è una violenza bella e buona, che quando una ragazza non è consenziente non si è andata a cercare nulla, che può comportarsi come le pare, può vestirsi come le pare, può dire quello che le pare, non è certo colpa sua se un ragazzo o un branco di ragazzi la stuprano.

È per questo che nelle scuole c’è bisogno di introdurre l’educazione di genere.

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Un pensiero su “Melito di Portosalvo, stuprata per tre anni: se l’è cercata

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...