12 settembre 2006: Silvia Mantovani uccisa dall’ex

silvia

«Gliel’aveva giurata, la voleva uccidere». Veronica, amica più grande di Silvia Mantovani, la studentessa di medicina di 28 anni uccisa dall’ex, si aspettava che finisse così. Un giorno l’assassino aveva minacciato anche lei, in un bar alle porte di Parma. Aveva inseguito in macchina le due ragazze anche allora: «Falla scendere, altrimenti ammazzo anche te», sbraitò.

Era il 2000, ma da quel momento Silvia non denunciò più il suo ex fidanzato. E per 6 anni lui Aveva continuato a tormentarla, a mandarle sms e a telefonarle, anche se lei ogni tanto cambiava numero.

Quel martedì sera Silvia era uscita dal lavoro, verso le 23. Dalla Colombus di Martorano, da uno stabilimento per la lavorazione del pomodoro. Salì sulla sua Lancia Delta blu, per tornare a casa e l’ex la seguì su una Panda verde per alcune centinaia di metri, la tamponò, poi l’affiancò speronando la macchina. Uscì e l’aggredì verbalmente, lei abbassò il finestrino per chiedere spiegazioni e lui le sferrò 8 coltellate di cui 4 al volto.

è stato condannato a 30 anni di reclusione.

(Fonte: Il Giornale)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...