Radio Globo e sessismo

Succede che – in Italia, nel 2016 – durante una trasmissione di tale Radio Globo, mentre si parla di quote rosa, i conduttori affermino che le donne debbano “stare a casa zitte e mute” e che “le femministe andrebbero rase al suolo“, oltre a definire “una stronzata” il gender gap degli stipendi, denunciato dall’Unione Europea.

Succede che una ascoltatrice chiami per protestare e loro le diano della “complessata“, dicendole “va a morì ammazzata” e concludendo con “torna in cucina” e “facci parlare con tuo marito“. Seguono, per tutto il resto della trasmissione, tutta un’altra serie di affermazioni denigratorie e di allusioni sessuali.

Succede, allora, che una ragazza, indignata di quanto ascoltato, decida di scrivere alla redazione della radio contestando l’accaduto e per tutta risposta si senta dire in diretta che è “una rottura di coglioni“, con tanto di becero ritornello dei “croccantini” (con il quale si allude al suo essere “cagna“).

La trasmissione in questione è “The Morning Show”, condotta dai due brillanti maschilisti Massimo Vari e Roberto Marchetti (tra le loro mirabili iniziative anche un concorso di bellezza tra milf”): i podcast delle puntate si possono trovare a questo link (sono quelle dell’8 e del 12 luglio).

LETTERA DI ILARIA NASSA ARRIVATA ALLA POSTA PASIONARIA

(Fonte: http://pasionaria.it/radio-globo-sessismo-cagna-morning-show/)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...