I camper antiviolenza. Mah…

paroladistrega

download

Abbiamo lottato tanto per avere i CENTRI ANTIVIOLENZA (c.d. “Cav”) su ogni territorio e abbiamo lottato tanto per renderli efficaci ed efficienti: tutto ciò per poter fornire alle donne vittime di violenza delle COMPETENZE E PROFESSIONALITA’ indiscutibili, utili. Direi: indispensabili. Operatrici, psicologhe, avvocate, formatrici-educatrici…

I primi centri antiviolenza (Cav) in Italia risalgono alla fine degli anni Ottanta. Oggi, in base alla mappatura – non completa – del Dipartimento per le pari opportunità, che gestisce il numero per le richieste di aiuto 1522, tra Cav, sportelli e case rifugio si arriva intorno a 450 nomi.”  Lidia Baratta, Linkiesta.it

Ho frequentato tempo fa un corso patrocinato dalla mia provincia, organizzato dal centro antiviolenza di zona, finalizzato alla formazione di operatrici antiviolenza. Un corso che si è rivelato utilissimo, visto che scrivo di questo tema e mi rapporto quasi quotidianamente con donne vittime di violenza che mi scrivono-parlano per una…

View original post 556 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...