26 giugno 1959: Anna Prestigiacomo uccisa per vendetta verso il padre forse perché confidente dei carabinieri

(Foto non reperibile)

Anna, 15 anni, fu uccisa con diversi colpi di fucile. La sorella riconobbe il killer, che però fu assolto.

Si ipotizzò che fosse stata uccisa perché 13 anni prima, il padre era stato confidente dei carabinieri e aveva convinto il suo vicino di casa, coinvolto in un conflitto a fuoco, a costituirsi.

(Fonte: http://vittimemafia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=356:26-giugno-1959-tommaso-natale-pa-uccisa-anna-prestigiacomo-15-anni-forse-per-vendetta-nei-confronti-del-padre-ritenuto-confidente-dei-carabinieri&catid=35:scheda&Itemid=67)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...