11 maggio 2010: Cristina Rolle uccisa dall’ex marito mentre erano dall’assistente sociale

cristinarolle

71 coltellate inferte alla moglie 32enne mentre l’assistente sociale, dopo il colloquio,, stava compilando il verbale. I 2 ex coniugi da quando si erano separati si vedevano ogni mese dall’assistente sociale per discutere delle loro bambine.

L’assistente sociale raccontò: “IO STAVO compilando il diario della seduta. Con la coda dell’occhio ho visto Prato che prendeva la valigetta, la stessa che aveva sempre durante le sedute. Si è alzato in piedi e ha inferto la prima coltellata al collo della donna. Lei è caduta dalla sedia e lui ha continuato a colpirla mentre era a terra. Poi mi ha guardato, aveva uno sguardo di rabbia. Ha buttato il coltello e ha detto “Mio Dio, cosa ho fatto. E adesso che fate? Non mi farete vedere le bambine?”

È stato condannato a 12 anni di reclusione e gli è stata riconosciuta la semi infermità mentale.

(Fonte: Repubblica) Foto da www.inquantodonna.it

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su www.twitter.com/Blogdelledonne

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...