Irma Bandiera

Irma Bandiera nacque a Bologna nel 1915; durante la seconda guerra mondiale, entrò a far parte come combattente della settima brigata Gap di Bologna col nome di Mimma.

Catturata dai tedeschi dopo aver trasportato armi alla base della sua formazione, fu fucilata il 14 agosto 1944; il suo corpo fu esposto per un giorno intero vicino la sua casa.

La Brigata di cui faceva parte prese il suo nome e da allora si chiamò prima brigata Irma Bandiera.

Le venne conferita la medaglia d’oro al valor militare alla memoria con la seguente motivazione: “Prima fra le donne bolognesi a impugnare le armi per la lotta nel nome della libertà, si batté sempre con leonino coraggio. Catturata in combattimento dalle SS. tedesche, sottoposta a feroci torture, non disse una parola che potesse compromettere i compagni. Dopo essere stata accecata fu barbaramente trucidata e il corpo lasciato sulla pubblica via. Eroina purissima degna delle virtù delle italiche donne, fu faro luminoso di tutti i patrioti bolognesi nella guerra di liberazione”.

(Fonte: Wikipedia)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...