In Francia approvata una legge che punisce i clienti delle prostitute

Una nuova legge, approvata in Francia, punirà con una multa di 1.500 euro i clienti delle prostitute colti in flagrante e con oltre 3mila euro se recidivi, secondo il modello già applicato da Svezia, Norvegia e Islanda. I giudici potranno anche imporre ai clienti dei corsi di sensibilizzazione sulla prostituzione e sulle conseguenze delle proprie azioni. Il provvedimento, inoltre, cancella il reato d’adescamento che colpiva le lucciole.

La legge ha l’obiettivo di tutelare le vittime della tratta e si accompagna all’istituzione di un fondo per aiutare le prostitute a cambiare vita, più un supporto all’inserimento professionale per le clandestine che sono il 90% di loro.

è stata contestata da un’assemblea di sex workers – secondo cui le multe alimenteranno clandestinità e pericoli per chi si prostituisce – e da diverse ong e associazioni che si occupano dei diritti delle donne e delle prostitute, preoccupate di un provvedimento che leggifera sull’attività sessuale altrui. Un’altra parte del movimento femminista ha invece definito il provvedimento una vittoria per l’uguaglianza, contro la violenza e lo sfruttamento.

(Dalle Feminist News di pasionaria.it)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...