13 gennaio 2016: Gloria Rosboch uccisa da un ex alunno e da un complice

Gloria

Articolo del 20 febbraio 2016:

Gloria Rosboch, l’insegnante di 49 anni scomparsa il 13 gennaio da Castellamonte in provincia di Torino, è stata uccisa: strangolata e gettata in una vasca di una discarica abbandonata. Il suo corpo è stato ritrovato nei boschi di Rivara.

L’ex allievo di 22 anni, Gabriele Defilippi, sospettato fin dall’inizio per la scomparsa della professoressa, è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di omicidio volontario. Oltre all’ex alunno è stato fermato Roberto Obert, un uomo di 53 anni, che ha confessato il delitto: “L’abbiamo strangolata in auto e poi gettata via”. Fermata anche la madre del ragazzo, Caterina Abbatista, accusata di concorso in omicidio.

L’immersione nell’acqua fredda della vasca di decantazione ha conservato quasi perfettamente il corpo della vittima.Per questo – secondo quanto ha rilevato il medico legale Roberto Testi – i segni dello strangolamento erano ben evidenti, chiare le lesioni sul collo. I due principali imputati, l’ex allievo Defilippi, e l’amico-amante Obert, si accusano a vicenda. Lo ha detto il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando. “Abbiamo due confessioni con ruoli ribaltati. Obert ha detto che a strangolare la professoressa Rosboch è stato Defilippi, ma quest’ultimo ha rilasciato delle dichiarazioni di verso opposto. Entrambi, però, sono collocati con certezza sulla scena dell’omicidio”.

Gloria aveva denunciato precedentemente l’ex alunno perché lui l’aveva truffata. Lei consegnò tutti i suoi risparmi al Defilippi, lui era riuscito a convincerla che quello sarebbe stato il primo passo per una nuova vita in Costa Azzurra; si era inventato di sana pianta, falsificando lettere e mail, di essere stato assunto da un’agenzia di Milano come broker e con quell’investimento sarebbero potuti andare a vivere insieme e lei sarebbe stata la sua assistente.

(Fonte: L’huffington Post)

Qui la mappa del luogo del ritrovamento

 

Segui Blog delle donne anche su http://www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...