15 febbraio 2009: Edyta Kozakiewicz uccisa a calci e pugni dal compagno

(Foto non reperibile)

Edyta, 39 anni, era sempre in casa; il compagno non le permetteva di uscire, non le faceva incontrare nessuno, non le aveva dato neanche le chiavi dell’appartamento in cui vivevano. Lei doveva stare in casa solo a cucinare e a pulire per lui a suon di schiaffi.

Lui la massacrò di botte fino ad ucciderla; quando arrivarono i carabinieri la trovarono senza vita, accovacciata e nascosta sotto il letto, in un disperato tentativo di difendersi.

È stato condannato a 14 anni e 8 mesi di reclusione.

(Fonte: www.inquantodonna.it)

 

Segui Blog delle donne anche su www.facebook.com/blogdonne e su http://www.twitter.com/Blogdelledonne

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...